Seleziona una pagina

MY FAVORITE

Rompete le righe

Trendcrossing

20 maggio 2018

Le righe sono un’insana passione, di solito o si amano o si odiano, non ci sono vie di mezzo.

È anche vero che le povere righe sono oggetto di molti insensati pregiudizi, in primis quello che ingrossano, tema su cui si potrebbe aprire un simposio senza per altro venire a capo di nulla, se non che qualsiasi giudizio rimarrà nei secula seculorum del tutto soggettivo.

“Io amo le righe, e non solo perché mi piace scrivere, ma per la sensazione di ordine grafico che trasmettono”

Righe rosse

Righe rosse le mie preferite, ma anche in grey abbinate al rosa

Righe romantiche

Le righe rosse mi piacciono in tutte le salse: molto sottili creano la percezione del rosa, o più larghe per un effetto più grafico e definito. Un colore che mi piace molto abbinato alle righe sia nei toni del blu che del grigio è il rosa nelle tonalità accese dal ciclamino al fucsia, perché le righe lo smorzano e lo rendono meno stucchevole.

La t-shirt a righe

I miei cassetti pullulano di t-shirts a righe tutte più o meno simili. Ebbene sì sono una consumatrice seriale di questo intramontabile articolo, ne compro e ne faccio fuori almeno quattro a stagione e le indosso quotidianamente con i jeans o i chino (la mia divisa di tutti i giorni in primavera e autunno). L’abbinamento con il jeans metallizzato argento della foto è un po’ azzardato, ma non tutti i mali vengono per nuocere: sabato scorso mi sono seduta per mezz’ora su una panchina al sole e quando mi sono alzata ero abbronzata! Insomma è stata una scelta riflettente, più che riflessiva…

Gonne a righe

Orizzontali o verticali

Gonne a righe

Le righe sottili, sia orizzontali che verticali hanno un insospettato effetto snellente, che diminuisce ovviamente più le righe si allargano. Le gonne a ruota o a palloncino, staranno bene anche al fisico a pera, (magari a peretta invece che a perona), più si abbonda su cosce e fianchi più è necessario spostare le righe nella parte superiore del corpo e riservare al sotto la tinta unita.

Abito Calliope, biker in ecopelle Satinette

Abiti a righe

L’abito a righe sarà il must di questa estate, soprattutto il modello chemisier da scegliere o in versione bon ton o in versione boho-chic, ma sempre e comunque in tessuto leggero e svolazzante, perché cada morbido e confonda tra le righe tutti i nostri punti critici.

Un po’ più impegnativo, ma decisamente femminile, l’abito a righe in jersey di cotone elasticizzato, da scegliere nel modello a tubino se siete curvilinee oppure con gonna leggermente svasata quando si è esili ma non si vuole sembrare un palo della luce.

Voglia di trendy-news?

EnglishFrenchGermanItalian

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!