trend

shooting

“Le Trendcrosser interpretano le collezioni Landi autunno inverno 2019/20, autentiche espressioni del Made in Italy”

Questo è un post pubblicato a posteriori. Scusate l’anafora (spero di avere azzeccato la figura retorica), ma la moda ha i suoi tempi e vanno rispettati. 

Mi spiego: nel mese di febbraio noi Trendcrosser abbiamo posato per un improvvisato quanto divertente Trendshooting indossando alcuni capi delle Collezioni Landi nello Showroom di via Statuto a Milano. Ma solo adesso che la collezione è “in store” è stato possibile pubblicarlo. 

Da sinistra Herri, Francesca, Manila e Barbara con Simone Landi

piumini

Impossibile averne abbastanza….Sto parlando di piumini, il bene rifugio del nostro guardaroba invernale, quella cosa calda e confortevole che ci fa stare bene senza farci perdere un grammo di femminilità.

 

Nelle collezioni Landi ci sono i grandi classici nei toni neutri, (forza ragazze, è arrivato il momento per rimpiazzare qualche “residuato bellico”), come le fantasie più frizzanti.

Si va dal tartan, ai motivi floreali, fino all’optical. Molto interessanti anche gli abbinamenti di tessuti diversi a contrasto, che giocano sull’effetto lucido/opaco/metallizzato.

Non mancano le linee avvitate per chi preferisce una vestibilità più asciutta, e quelle over, di grande tendenza, sempre con grande attenzione per i dettagli e i particolari, rispettando il mood del più raffinato Made in Italy.

la moda a modo nostro

Ognuna di noi ha interpretato a modo suo i capi preferiti delle Collezioni Landi, secondo il suo gusto e la sua personalità. 

Francesca ha saputo dare un tocco di ironia ai grandi classici, Herri ha reso sexy anche i modelli più sportivi, mentre Manila ha dato personalità alle nuove linee over. Io non potevo fare a meno di scegliere il tartan e il metallizzato, che per me sono l’equivalente di una “droga”. Perfino Elisa, che si è fermata solo per poco, non ha potuto fare a meno di infilarsi il piumino tartan, anche lei, come me, è una fan dell’abbigliamento sportivo, condito di un tocco eccentrico. 

Momenti di condivisione

I nostri incontri tra Trendcrosser nascono sul gruppo Facebook Trendcrossing e diventano non sono solo l’occasione per condividere la passione per la moda che ci accomuna, ma anche un momento per scambiarsi idee e prendere ispirazione le une dalle altre mentre facciamo shopping.

accessori

Scarpe e borse, insieme ai capi spalla, sono i capisaldi dei nostri guardaroba.

Inutile dire che siamo rimaste tutte di nuovo stregate dalle borse gioiello di Luigi Giannetta, piccoli scrigni di lusso: pellami pregiati, cura maniacale dei dettagli e metalli preziosi.

In showroom abbiamo avuto il privilegio di curiosare anche tra la nuova collezione di calzature di Rangoni Firenze, apprezzando lo stile bon ton ma con quel tocco frizzante che piace tanto a noi fashion victims. Ecco perché Manila ed Herri non hanno resisitito davanti al mocassino e allo stivaletto in tessuto bouclé decorato con perle. 

anteprime esclusive

Ma che differenza c’è tra un Trendshooting e un Trendshopping? 

Tradotto in 4 parole: “provare ma non comprare”.

Abbiamo indossato, fotografato, e poi ordinato quello che ci piaceva. Visitando lo showroom a febbraio, in piena campagna vendita, abbiamo avuto il privilegio di vedere in anteprima le collezioni, sei mesi prima che arrivassero in boutique, ovvero da ora in poi…e adesso non resta che aspettare che arrivi l’autunno per indossare i nostri nuovi acquisti!

diventa una trendcrosser

EnglishFrenchGermanItalian

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!