Seleziona Pagina

Pastel Hair

Pastel Hair

hair trends pastello

Mid Season Retouch: si torna dalle vacanze, oppure stiamo per partire …urge un check up capelli! 

Stressati dal sole e dalla salsedine? Increspati dal vento di mare? Elettrici causa aria condizionata “a palla”? Spenti e senza corpo per il troppo stress? In estate i capelli fanno dannare, e subiscono i nostri repentini sbalzi di umore. Cosa c’è di meglio che concedersi un paio d’ore di relax dal parrucchiere, lasciarsi coccolare con un bel trattamento rivitalizzante e un colore tutto nuovo? Il trend estivo sono i colori pastello (ma ormai è un trend che non ha stagione già da qualche stagione) … ma non pensate ad unicorni ed arcobaleni…piuttosto a sfumature dolci e delicate fatte per amalgamarsi con la vostra tonalità di pelle e occhi.

consulenza

Con Patrick Merlo, hairstylist, abbiamo studiato le nuove tendenze pastello. Predominano i rosa e i lilla freddi, con effetto tridimensionale ricco di sfumature, ma anche quelli caldi che tendono all’albicocca e al geranio. Gli azzurri carta da zucchero e i verdi acquamarina, insieme ai perlati e ai glacé.

 

Ad ognuna il suo pastello, l’importante è lavorare bene sulla base che deve essere decolorata a regola d’arte per permettere al pigmento di aderire perfettamente ed avere un effetto duraturo. Il bello dei pastello è proprio il fatto che con il passare del tempo diventano sempre più delicati e se protetti con i prodotti giusti si arricchiscono di nuove sfaccettature con un bell’effetto tridimensionale che si fonde con la ricrescita. Insomma, non necessitano di un mantenimento particolare, se non una buona cura fatta di lavaggi delicati e massima idratazione.

La ricetta di decolorazione viene creata su misura, in base alle caratteristiche dei capelli e alla sensibilità della cute, dopo aver effettuato un test. Lo stesso la tonalizzazione è eseguita in più fasi per ottenere l’effetto voluto più o meno intenso.

E poi il mantenimento a casa con i prodotti Zero Color di Komeko, per proteggere i capelli e contrastare l’ossidazione che tira fuori l’antiestetico giallo che tutte odiamo …dal profondo del cuore.  

ad ognuna il suo pastello

Rosa cipria, albicocca, lilla, carta da zucchero e acquamarina, azzurro e prugna, ma anche rosa antico, abbinati a sfumature chiarissime dal perla al ghiaccio

Mai un colore unito, ma sempre una gamma di sfumature per dare tridimensionalità e scongiurare l’effetto parrucca. Basi più scure per dare profondità, e colori che seguono il taglio per creare giochi di luci e ombre che illuminano il viso donando carattere e personalità. Ok, i colori pastello non sono per tutte, ma si può scegliere anche di colorare solo alcune ciocche per creare un lieve e delicato gioco di tono su tono. Per chi ha voglia di qualcosa di più crazy, le tonalità saranno quelle più intensi e vibranti, mentre per chi preferisce un effetto soft, si selezioneranno quelle più delicate.

 

pastello mix

Nel mio caso, complice la mia voglia di sperimentare, abbiamo optato per un delicato bicolor: pearl + rose diamond, per un effetto crazy.

La voglia di sperimentare con i colori non mi abbandona mai, ho già provato varie tonalità pastello dai viola ai rosa, ma questa è la prima volta che li abbino insieme. Complice il taglio corto e il ciuffo sbarazzino alla Woody Woodpecker, mi sono concessa un tocco crazy, che dà un po’ di grinta ai miei outfit estivi .

E voi, avete voglia di osare con i pastello?

i capelli che vorrei…

I nostri capelli parlano di noi, della nostra personalità ma anche dei nostri desideri e il compito di un bravo parrucchiere è quello di interpretare i nostri sogni e trasformarli in realtà.

Non possiamo cambiare la forma del nostro viso, ma possiamo cambiare la sua cornice semplicemente cambiando pettinatura. Il parrucchiere deve essere esperto di visagismo, interpretare i tratti del volto e valorizzarli andando ad addolcirli o ad enfatizzarli a seconda dell’effetto che si vuole ottenere. Il parrucchiere deve interpretare i sogni, anche quelli non detti e trasformarli in realtà, perché una persona deve essere consapevole dei capelli che ha, ma anche dei capelli che vuole e di quello che deve fare per averli. 

patrick merlo

Patrick, è alla guida di Merlo Parrucchieri, 100 anni di storia a Chiasso, Svizzera

Il primo salone di parrucchieri a Chiasso fu fondato dal nonno, due genitori entrambi del mestiere e infine Patrick, classe 1975, cresciuto tra spazzole e phon e parrucchiere globetrotter fino al 2012, anno in cui ha deciso di aprire un salone tutto suo sempre a Chiasso. La sua filosofia è  semplice: rendere felici le persone partendo dai capelli, perché amarsi e piacersi ci porta ad emanare energia positiva che si riflette nei rapporti con il mondo che ci circonda.

La voglia di rendere unico ogni cliente è la ragione che ogni mattina mi porta nel mio salone. L’amore dei miei clienti e i risultati ottenuti in questi anni parlano una sola lingua, quella della soddisfazione personale.

Patrick Merlo

Hai domande in tema capelli? Chiedi a Patrick Merlo e contattalo direttamente per una consulenza personalizzata, compilando il form sottostante

Entra a far parte della community di Trendcrossing!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter e approfitta degli esclusivi vantaggi di essere un TRENDCROSSER: 60% di sconto su Trendshop con il codice coupon. In esclusiva per te capi di campionario, limited editions, anteprime di nuove collezioni, e promo speciali!

Grazie per esserti iscritto

Pin It on Pinterest

Share This

Share this post with your friends!