Style is a cross of emotions

French forever!

French forever!

Le mani curate sono sinonimo di eleganza e glamour, ma se c’è uno stile che trovo perfetto con ogni outfit e in ogni stagione, è quello della french manicure.

È semplice e sofisticata allo stesso tempo, rende le dita più affusolate e dona anche se le unghie non sono molto lunghe.

Sapevate che la french manicure è stata inventata nel 1975 da un certo Jeff Pink?

Un tipo tosto, ancora oggi alle redini dell’azienda americana Orly, che ha dimostrato di saperla lunga sulle donne e sulla loro passione per mani sempre curate ed eleganti.

Non a caso la french manicure spopolò da subito tra le dive di Hollywood, perché era una scelta elegantemente naturale e non impegnativa per evitare di cambiare smalto alle unghie nei vari cambi di outfit durante le riprese di un film. In pochi mesi la nuova tecnica raggiunse le passerelle della moda parigina dove venne ribattezzata french manicure…

Ancora oggi, dopo 40 anni, tutte le volte che vogliamo essere eleganti e sobrie per un appuntamento importante finiamo sempre per scegliere la cara, “vecchia” french…grazie Sig. Pink!

Per una french perfetta affidatevi alla vostra manicure, ma se volete sperimentare il fai da te, non dimenticate gli adesivi. Li trovate nei kit french che si trovano in vendita in profumeria e anche nella grande distribuzione insieme agli smalti neutro e bianco. Sono indispensabili per realizzare lunette precise, senza sbavature.

French manicure

 

 
Comments
 
Comments

No comments yet.

Leave a Reply